405150 - Aristotele e l'anello di bronzo [ 2003. Solo testo. 157 pagine ] Disponibile Disponibile presso: Agorateca
Titolo originale
Aristotle and the Ring of bronze

Autore
Margaret Doody

Editore
Sellerio editore Palermo

Genere
Narrativa

Pubblico
Per tutti

Trama
Blepiro, reduce di guerra e menomato in battaglia, è accusato dal cugino Kremes di simulare l'infermità che gli guadagna una pensione dalla città. Blepiro è un bronzista, e nella sua bottega accoglie "una banda di gente indecente", "una manica di ex schiavi e puttane": e questa compagnia sregolata si attira l'ostilità dei benpensanti e soprattutto le critiche accese di un politico in carriera. Ma c'è un che di esagerato nell'accanimento e il primo tentativo di uccidere Blepiro - una colata di metallo fuso che per fortuna lo ferisce soltanto, orrendamente - sembra, ad Aristotele e al suo assistente Stefanos, meno una conseguenza della campagna d'odio, che il culmine di un complotto mal riuscito. Seguono altri omicidi compiuti o tentati. Messaggi e maledizioni da decifrare. Travestimenti, stratagemmi e trappole che si stringono intorno all'assassino. Alla fine Aristotele ha capito che in quella bottega dove si lavora il bronzo, sotto l'apparenza, un segreto si cela che accende appetiti e odi implacabili.

Lingue
Italiano

Formato
Libro

Stampa questa scheda
Scopri i nostri suggerimenti
Proponici una tua idea
Segnalaci eventuali errori
Inviaci una domanda

Il tuo commento è stato inserito con successo.
Verrà visualizzato non appena un amministratore lo convaliderà.

Nuova opinione