402577 - Jakob von Gunten [ 1986. Solo testo. 191 pagine ] Disponibile Disponibile presso: Agorateca
Titolo originale
Jakob von Gunten - ein Tagebuch

Autore
Robert Walser

Editore
Adelphi

Genere
Narrativa

Pubblico
Per tutti

Trama
Il diario manca di una datazione e la cronologia degli eventi può essere derivata solo indirettamente. Jacob proviene da una famiglia benestante, il padre possiede carrozza e cavalli mentre la madre ha sempre un palco riservato a teatro, il fratello Johann è un artista riconosciuto ed affermato che frequenta circoli esclusivi e mantiene uno stile di vita alto-borghese. Jacob scappa di casa per sfuggire dall'ombra opprimente del padre ed entra in una scuola per servitori che si trova a Berlino; qui gli studenti saranno formati con l'obiettivo di farli entrare al meglio nella corporazione dei maggiordomi. Le lezioni consistono principalmente nella memorizzazione di un opuscolo dell'Istituto e nell'imparare ed eseguire le cosiddette "regole": infine i modi migliori per trattare con la gente vengono insegnati sia in teoria che nella pratica. A Jacob, entrato in prova nel collegio, capita spesso e volentieri di subire punizioni corporali per varie mancanze e forme di ribellione che lo contraddistinguono, ma lui non si lamenta, neppure quando coinvolto in una controversia vene punito pur essendo innocente. Egli ha una notevole fiducia in se stesso e non si sente inferiore a nessuno dei suoi compagni, pensa anzi di esser sicuramente il più intelligente di tutta la scuola. Impara un poco alla volta a trattare con i superiori e gl'insegnanti; egli saggiamente tace, anche quando confessa a se stesso d'essersi innamorato della sorella del direttore, che opera come giovane insegnante: si rende così chiaramente conto d'amare per la prima volta nella sua vita un essere umano. Jacob fa anche amicizia con Kraus, uno dei più seri e capaci tra tutti gli studenti che frequentano i corsi, sempre estremamente diligente; a Jacob invece, un po' pigro, piace passeggiare da solo durante il tempo libero che gli viene concesso attraverso la grande città. L'unica che pare comprenderlo è proprio la dolce e sorridente signorina Lisa. Presto però si viene a notare che la ragazza è sofferente, difatti ha un grave male che la sta conducendo piano piano alla morte; rimasto solo, il direttore chiude la scuola e se ne va. A Jacob tocca entrare nel mondo.

Lingue
Italiano

Formato
Libro

Stampa questa scheda
Scopri i nostri suggerimenti
Proponici una tua idea
Segnalaci eventuali errori
Inviaci una domanda

Il tuo commento è stato inserito con successo.
Verrà visualizzato non appena un amministratore lo convaliderà.

Nuova opinione