36979 - Ritratti levati dall'ombra [ 2013. Solo testo. 148 pagine ] Disponibile Disponibile presso: Agorateca
Titolo originale
Ritratti levati dall'ombra

Autore
Pietro De Marchi

Editore
Casagrande

Genere
Narrativa

Pubblico
Per tutti

Trama
Intrecciando autobiografia e invenzione, storia del Novecento e memorie familiari, Pietro De Marchi allestisce in questo libro una vasta galleria di figure e personaggi. Così ad esempio nel primo e più ampio racconto, dedicato alle generazioni dei padri e dei nonni, i lettori vedranno emergere dall’ombra i volti dei protagonisti di un’umanissima epopea popolare negli anni tra la prima e la seconda guerra mondiale. Lo stesso accade in Ricordi fugaci, tenaci, dove una voce materna ricostruisce l’animato microcosmo di un cortile lombardo. Ma tutti e nove i racconti del libro sono così folti di luoghi, incontri ed esperienze – Milano, il Veneto, la Svizzera, le amicizie, i sogni giovanili, la scoperta della letteratura, la lontananza linguistica –, che forse non si sbaglierebbe a leggerli anche come i capitoli di un originale romanzo di formazione.

Lingue
Italiano

Formato
Libro

Commenti
Ritratti levati dall’ombra è l’esordio narrativo del poeta, saggista e critico letterario Pietro De Marchi: nove racconti che intrecciano rievocazione e invenzione, memorie familiari e storia del Novecento. L’autore allestisce una caratteristica galleria di volti, luoghi, incontri, ricordi che travalica la mera dimensione autobiografica e trova nella via del racconto una singolare trasfigurazione.

Stampa questa scheda
Scopri i nostri suggerimenti
Proponici una tua idea
Segnalaci eventuali errori
Inviaci una domanda

Il tuo commento è stato inserito con successo.
Verrà visualizzato non appena un amministratore lo convaliderà.

Nuova opinione