21858 - Il mito dell'amore fatale [ 2006. Solo testo. 312 pagine ] Disponibile Disponibile presso: Agorateca
Titolo originale
Il mito dell'amore fatale

Autore
Enrichetta Buchli

Editore
Baldini & Castoldi

Genere
Psicologia

Pubblico
Per tutti

Trama
Fin dall'epoca di Tristano si afferma in Occidente il mito dell'Amore Assoluto che, per essere alimentato, crea impedimenti, mentali e reali, all'unione effettiva con l'altro. L'autrice analizza questa "malattia" tipicamente occidentale indagandone i suoi vari aspetti: dalla letteratura (Madame Bovary), al cinema (Adele H.), alla mitologia (Amore e Psiche), dalle pene descritte nella letteratura cortese, agli episodi di cronaca nera, violenze e stupri, ma anche alla fugacità dell'"amore liquido" della cronaca rosa, rintraccia il filo rosso di una logica crudele che, nell'idealizzazione o nella denigrazione, trionfa sull'umanità dell'altro, fino al delitto.

Lingue
Italiano

Formato
Libro

Stampa questa scheda
Scopri i nostri suggerimenti
Proponici una tua idea
Segnalaci eventuali errori
Inviaci una domanda

Il tuo commento è stato inserito con successo.
Verrà visualizzato non appena un amministratore lo convaliderà.

Nuova opinione