100626 - American Acropolis [ 2000. Solo testo. 331 pagine ] Disponibile Disponibile presso: Agorateca
Titolo originale
All Tomorrow's Parties

Autore
William Gibson

Editore
Mondadori

Genere
Narrativa

Pubblico
Per tutti

Trama
American Acropolis è un romanzo di fantascienza di William Gibson pubblicato nel 1999. È il terzo libro della Trilogia del Ponte. Il romanzo prende in prestito il titolo originale dall'omonima canzone dei Velvet Underground, mentre il titolo dell'edizione italiana ricalca quello del decimo capitolo. Il data miner chimicamente modificato Laney si nasconde a Tokyo, dove vive tra gli homeless in una casupola fatta di cartoni in un sotterraneo della metropolitana. Il farmaco sperimentale 5-SB che gli ha donato la facoltà sovrumana di scovare tracce nel Cyberspazio ha un grave effetto collaterale: l'effetto stalker, un'ossessione invincibile che lo spinge irresistibilmente a cercare una data persona. Laney avverte che qualcosa di enorme sta per accadere, una 'convergenza di dati' che riguarda Rei Toei, la aidoru giapponese, e Cody Harwood, un tycoon malvagio che ha un piano segreto per disseminare il pianeta di drugstore Lucky Dragon. Nel giro di pochi giorni un evento di portata planetaria cambierà per sempre la faccia del mondo: per bloccare la spirale degli eventi Laney ricorre ancora una volta all'ex collega ed ex poliziotto Berry Rydell, che ora lavora alla security proprio in un negozio Lucky Dragon. Sul Golden Gate Bridge, Rydell reincontrerà la sua vecchia fiamma, la 'pony in mountain bike' Chevette Washington, e assieme a lei immergersi ancora una volta tra le rovine di San Francisco...

Lingue
Italiano

Formato
Libro

Stampa questa scheda
Scopri i nostri suggerimenti
Proponici una tua idea
Segnalaci eventuali errori
Inviaci una domanda

Il tuo commento è stato inserito con successo.
Verrà visualizzato non appena un amministratore lo convaliderà.

Nuova opinione